LE ACLI ED IL SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE

Associazioni Cristiane Lavoratori Italiani

Il Servizio Civile Universale è un’esperienza di impegno sociale rivolta ai giovani dai 18 ai 29 anni non compiuti (cittadini italiani, cittadini di paesi appartenenti all’UE o stranieri regolarmente soggiornanti in Italia) e sui quali le istituzioni pubbliche insieme agli enti di accoglienza hanno deciso di investire, finanziando ogni anno l’avvio degli operatori volontari nei progetti di Servizio Civile.

Le Acli accolgono in tutta Italia in media 500 operatori volontari ogni anno ai quali vengono erogate 114 ore di formazione e con i quali si realizzano le attività di progetto: gli interventi educativi sul territorio (educazione alla pace, civica ed ambientale); i servizi informativi sui diritti dei cittadini; l’animazione e l’assistenza rivolta a persone con fragilità, ed il sostegno degli italiani all’estero.

I progetti avranno tutti durata pari a 12 mesi con un’articolazione oraria di 25 ore di servizio settimanali.
I giovani che parteciperanno ai progetti di Servizio Civile Universale per il Bando 2020/21 nelle Acli e negli enti di accoglienza avranno diritto a:

  • Firmare un contratto di servizio con il Dipartimento per le Politiche giovanili e il Servizio civile universale della Presidenza del Consiglio dei Ministri e ricevere un rimborso spese mensile di 439,50 euro;
  • Valutazione dell’esperienza, ai fini dei concorsi pubblici, al pari di un servizio prestato presso la Pubblica Amministrazione;
  • Riscatto dei mesi in servizio civile ai fini del trattamento previdenziale;
  • Partecipare a 114 ore di formazione complessiva suddivisa in formazione generale e formazione specifica, più altre iniziative animative e culturali promosse sul territorio;
  • Ricevere l’attestazione delle competenze rilasciata da Ente Terzo;
  • Usufruire di 20 giorni di permesso e 15 giorni di malattie (oltre al riconoscimento di eventuali permessi straordinari regolati da specifica normativa);
  • Tutoraggio, di oltre 20 ore (17 ore collettive e 4 ore individuali), finalizzato a fornire ai volontari, attraverso un percorso di orientamento al lavoro, strumenti e informazioni utili per progettare il loro futuro formativo/professionale al termine del servizio civile.

Per partecipare al bando, visita la sezione Progetti Italia o Progetti all’estero ed una volta scelto il progetto consulta la nostra pagina “Come partecipare” per avere tutte le informazioni necessarie ad inviare la domanda online.

Possono presentare domande per il bando volontari 2020/21 i giovani tra i 18 e i 28 anni presentando domanda, esclusivamente in modalità online, tramite il seguente link: https://domandaonline.serviziocivile.it/La domanda dovrà essere presentata entro e non oltre le ore 14.00 dell’8 febbraio 2021.

Il giorno successivo alla presentazione della domanda il Sistema di protocollo del Dipartimento invierà, alla casella di posta elettronica indicata, la ricevuta di attestazione della presentazione con il numero di protocollo, la data e l’orario di presentazione della domanda.

Si ricorda che i candidati possono presentare 1 sola domanda per 1 solo progetto e 1 sola sede.

Per ulteriori chiarimenti o se hai domande in merito ai progetti puoi contattarci scrivendo a:

In alternetiva è disponible il numero: 02.7723405