Modulo richiesta ferie o permesso non retribuito

Consulenza Lavoro Domestico | Contabilità e Amministrazione
vai al documento

Modulo richiesta ferie o permesso non retribuito di colf, badanti o babysitter

Il Contratto Nazionale del Lavoro Domestico prevede che siano maturati 26 giorni di ferie all’anno. Nel caso siano superati è possibile assentarsi come come permesso non retribuito. Il datore e il lavoratore devono sempre accordarsi su come preferiscono gestire il periodo di assenza.

Il modulo richiesta ferie o permesso non retribuito che proponiamo dev’essere compilato in uno dei tre diversi modi:

  • prima sezione – Così consideriamo l’intero periodo di assenza esclusivamente come ferie, anche nei casi in cui il lavoratore non le abbia maturate;
  • seconda sezione – In questo secondo caso consideriamo l’intero periodo di assenza come permesso non retribuito. A tal proposito, ricordiamo che durante questo periodo al lavoratore non è dovuto il pagamento nè dello stipendio nè dei contributi. Se superiore ai 15 giorni nello stesso mese non permette nemmeno la mautrazione dei ratei di Tredicesima, ferie e TFR.
  • terza sezione – In questo caso andremo a scalare dal cedolino tutte le ferie maturate e considereremo il periodo restante come permesso non retribuito.

Ovviamente per i nostri clienti tutti i calcoli saranno eseguiti direttamente da noi, ci servirà solo sapere la data di inizio e fine assenza e come avete concordato con il lavoratore il periodo di assenza.

Modulo richiesta Ferie

Scarica il modulo con cui formalizzare il periodo di assenza