Modulo per la richiesta anticipo TFR di lavoratori domestici

Consulenza Lavoro Domestico | Contabilità e Amministrazione
vai al documento

Modulo per la richiesta di anticipo tfr per colf badanti e babysitter

In questa sezione trovi il modulo di richiesta anticipo tfr per i lavoratori domestici. Il Contratto Nazionale del Lavoro Domestico prevede che sia possibile anticipare, massimo una volta all’anno, fino al 70% del tfr maturato. L’anticipo di liquidazione può essere corrisposto solo a seguito di una richiesta scritta da parte del lavoratore domestico.

Per facilitare la procedura abbiamo pensato di preparare un semplice modulo con cui il lavoratore può formalizzare la richiesta e il datore di lavoro approvarla. Esistono tre diversi modi per richiedere il TFR:

  • prima sezione – al lavoratore viene corrisposto il massimo del TFR maturato. Chiaramente bisogna rispettare il massimo consentito da CCNL ovvero il 70%.
  • seconda sezione – in questo caso viene anticipato il TFR maturato dall’ultimo anticipo corrisposto. Anche in questo caso, bisogna rispettare il massimo previsto da CCNL.
  • terza sezione – in quest’ultimo caso viene concordato tra le parti (datore e lavoratore domestico) un importo specifico. Se l’importo rispetta il massimo previsto da CCNL è possibile erogare l’anticipo.

Ovviamente per i nostri clienti tutti i calcoli saranno eseguiti direttamente da noi. Ci serve solo ricevere il modulo così da sapere cosa avete concordato con il lavoratore.

Modulo Anticipo TFR

Qui trovi il modulo richiesta anticipo tfr