Lettera di licenziamento per i lavoratori domestici

Consulenza Lavoro Domestico | Contabilità e Amministrazione
vai al documento

Rediamo disponibile la lettera di licenziamento con cui interrompere il proprio rapporto di lavoro domestico

In caso di chiusura rapporto, a tutela delle parti, il datore di lavoro domestico deve consegnare una lettera di licenziamento al proprio collaboratore familiare. Il CCNL lavoro domestico stabilisce le tempistiche entro cui consegnare la lettera al proprio lavoratore.

Nel caso si scelga di interrompere il rapporto di lavoro per “licenziamento con preavviso” il lavoratore sarà tenuto a lavorare fino all’ultimo giorno di lavoro.

Nel caso si scelga di interrompere il rapporto di lavoro per “licenziamento senza preavviso” (licenziamento immediato) il lavoratore terminerà la propria giornata di lavoro e nelle spettanze di fine rapporto devono essere riconosciuti economicamente i giorni di preavviso non dati.

Ricordiamo a tutti i lavoratori che recandosi presso il Patronato ACLI è possibile chiedere l’indennità di disoccupazione qualora si rientri nei requisiti previsti dall’INPS.

Licenziamento con preavviso

Scarica il modulo