Acli Lombardia partecipa a una importante indagine sulle condizioni di vita e di lavoro delle assistenti familiari, nell’ambito del progetto “Time to Care”; insieme ad altre associazioni che operano nel settore della cura, ha reso disponibile un questionario riservato ai lavoratori domestici.
E’ importante la compilazione, assolutamente anonima, perché aiuterà a definire le politiche e i sostegni al lavoro di cura e comprendere e qualificare il tipo di lavoro svolto.

NON SOLO PAROLE: E’ già in corso una proposta di legge regionale sul CAREGIVER FAMILIARE

Il progetto si pone l’obiettivo di far emergere e valorizzare il tema della cura della persona, formale ed informale. Il risultato finale sarà la definizione di una nuova strategia di intervento, una rete di supporto al caregiving che faccia i conti con i bisogni, gli interessi, le risorse in campo.

Il questionario è rivolto solo alle assistenti familiari (non alle colf) con cui si andrà ad esplorare i cambiamenti nel lavoro privato di cura.

La compilazione e condivisione del questionario è fondamentale per raccogliere il maggior numero di testimonianze, opinioni ed idee.

Share This