Anche gli assistenti familiari maturano la Tredicesima Mensilità

da | Dic 13, 2021 | News | 2 commenti

Tredicesima in arrivo per Badanti Colf e Baby Sitter:

Per tutti i collaboratori domestici assunti regolarmente con il CCNL Lavoro domestico è prevista la tredicesima mensilità. Si tratta di una mensilità aggiuntiva solitamente retribuita in unica formula nel periodo di Natale, entro il 31 dicembre.

Quando si matura la tredicesima?

Viene maturata dal vostro collaboratore domestico durante il corso dell’anno. I singoli ratei sono maturati ogni mese se lavorati almeno 15 giorni nello stesso mese. Il rateo di tredicesima nel corso del rapporto di lavoro è maturato anche durante le assenze per ferie, maternità, infortunio, malattia retribuita.

Che cos’è?

Essa corrisponde alla somma dei ratei maturati, massimo 12 in un anno, corrispondenti alla retribuzione globale di fatto. La retribuzione globale di fatto è data dalla retribuzione lorda più eventuale indennità di vitto e alloggio se prevista dalla tipologia di rapporto.

E’ possibile rateizzarla?

Si. Dalla data di assunzione o solitamente a partire da gennaio è possibile richiedere la rateizzazione della tredicesima che andremo a valorizzare sull’accordo di lavoro. La rateizzazione consiste nel retribuire mensilmente il rateo di tredicesima maturato, quindi 1/12esimo della retribuzione globale di fatto, insieme al compenso mensile contrattualizzato.

Ricordiamo a tutti i nostri clienti che hanno scelto l’opzione “rateizzare tredicesima” che riceveranno comunque un riepilogo elaborato ad-hoc con il dettaglio dei ratei già anticipati durante il corso dell’anno. A tal proposito consigliamo di stamparlo e conservarlo a tutela delle parti. L’invio del documento è previsto la notte tra il 16 e il 17 dicembre.