La guida su come assumere una badante, colf o babysitter

Consulenza Lavoro Domestico | Contabilità e Amministrazione
Guida e consigli

Abbiamo preparato una guida in cui spieghiamo come assumere una badante, colf o babysitter!

Ecco alcune anticipazioni su come assumere una badante:

Per ulteriori chiarimenti contattaci per avere una consulenza dedicata. Spiegaci le tue necessità e ti assistiamo nel formalizzare un corretto rapporto di lavoro. Puoi anche decidere se affidati a noi per una completa gestione del tuo rapporto di lavoro domestico.

Approfondisci le mansioni dei lavoratori domestici:

COLF

COLF

Il collaboratore domestico assiste la famiglia esclusivamente nelle faccende domestiche tra cui il pulire, fare la spesa, stirare, cucinare etc…

BADANTE

BADANTE

La badante, ha come funzione principale l’assistenza ad una persona ma, nel tempo libero, può occuparsi anche delle faccende domestiche

babysitter

BABY SITTER

La baby sitter è quella figura che va ad assistere un minore che non è in grado di autogestirsi. Nel tempo libero può svolgere le mansioni della colf.

Come assumere una badante, colf o babysitter? Ecco spiegato nella seguente guida!

Individuare il collaboratore domestico

Correttezza, rispetto ed efficienza sono le chiavi di un solido rapporto di lavoro.

Il passaparola è ad oggi ancora il principale modo per trovare un collaboratore domestico ma c’è da fare attenzione, non sempre si ha la fortuna di trovare una persona affidabile che rispecchi le proprie esigenze.

La Cooperativa RIPARI, che da anni opera all’interno del sistema Acli Milanesi, si occupa di incrociare i reali bisogni con le abilità del lavoratore.

Informarsi sui costi

Un rapporto di lavoro non ha un costo standard ma varia in base ai seguenti fattori:

Mansione:

Le mansioni principali sono tre: Colf, Baby sitter e Badante

Ore di lavoro settimanali:

L’orario di lavoro settimanale di un lavoratore non convivente varia da un minimo di 1 a un massimo di 40 ore.

L’orario di lavoro settimanale di un lavoratore convivente è di 54 ore.

Retribuzione concordata:

Non esiste una retribuzione standard. Il Contratto Collettivo Nazionale di categoria prevede un minimo sindacale che varia in base alla mansione svolta. Attraverso una contrattazione tra le parti viene concordata la retribuzione.

i

Raccogliere i documenti necessari

Di seguito rendiamo disponibile un pdf con tutti i documenti necessari ad avviare il tuo rapporto di lavoro. Raccomandiamo di fare attenzione alla cittadinanda del lavoratore in quanto, se fosse extracomunitario, ci vorranno documenti differenti rispetto se è comunitario.

Effettuare l'assunzione

Chiariti i punti precedenti, avviare il rapporto è semplicissimo!

Puoi affidarci subito la gestione del tuo rapporto di lavoro domestico da casa, senza necessità di un appuntamento fisico, oppure è possibile fissare un appuntamento presso uno dei nostri uffici. Siamo presenti sul territorio di Milano Monza e Brianza con oltre 70 uffici!

Prenota un appuntamento chiamando il numero: 0225544777 – int. 2