Ferie colf, baby sitter e badanti 2023

da | Giu 8, 2023 | Guida al contratto di lavoro domestico

Tutti i lavoratori domesticil (colf, baby sitter e badanti) conviventi e non  hanno diritto a 26 giorni di ferie equivalente a circa un mese.

Il diritto alle ferie è irrinunciabile. Tenete presente che la vostra colf, baby sitter o badante potrà godere di circa un mese di ferie all’anno, se maturate. Le ferie potranno essere godute generalmente in due momenti all’anno: estate e inverno, sono possibili tuttavia accordi fra le parti.

Affidate a noi il vostro rapporto di lavoro domestico, avrete un  family tutor dedicato che registrerà correttamente tutti gli eventi, comprese le ferie.

In diretta su Radio Marconi

di Simone Bellezza | Direttore di SAF ACLI | 30.05.2023

Vediamo insieme come avviene la registrazione delle ferie per le colf, baby sitter e badanti:

Se la  vostra collaboratrice domestica lavora  un intero mese, senza permessi o malattia non retribuiti per almeno 15 giorni, matura un rateo di ferie, ovvero circa 2 giorni. In un anno di servizio, pertanto, si maturano in totale 26 giorni (feriali).

Le ferie della vostra colf, baby sitter o badante si valorizzano sempre su 6 giorni lavorativi, da lunedì a sabato, a prescindere dal profilo orario. In pratica il vostro collaboratrice domestica matura sempre ferie su 6 giorni, anche se ha un contratto in regime di non convivenza e quindi non tutti sono suoi giorni effettivi di lavoro.

Lavoratore Convivente

Per il lavoratore convivente che lavora 6 giorni alla settimana ogni giorno di ferie vale 1/26esimo della sua retribuzione mensile

Lavoratore non Convivente

Per il lavoratore non convivente viene fatta una proporzione sul singolo profilo orario se inferiore ai 6 giorni lavorativi.

Anche le colf a ore che lavorano su 1, 2, 3 , 4 o 5 giorni, maturano quindi esattamente gli stessi giorni di ferie di chi lavora su 6 giorni. Il godimento sarà quindi identico.

Per scoprine di più

Alcune note da ricordare:

  • Le ferie della vostra colf, baby sitter e badanti si possono registrare solo in giorni.
  • Sono considerate escluse domeniche e festivi.
  • Sulle ferie registrate o residue a fine rapporto dovrete calcolare anche i contributi.

Potete verificare tutti gli oneri contrattuali voi stessi e affidare a noi tutti gli oneri burocratici. Chiedeteci gratuitamente un preventivo per farvi gestire a 360° la pratica da un Consulente a voi dedicato sempre aggiornato sul CCNL del lavoro domestico!

Valutazione di Google
4.8
Basato su 184 recensioni
×
js_loader