Cosa fare se la badante non pulisce casa dell’assistito?

da | Mar 23, 2023 | Guida al contratto di lavoro domestico

La mansione principale dei collaboratori domestici inquadrati come baby sitter o badanti è l’assistenza alla persona affidata; a questa principale attività si aggiungono le faccende domestiche, per cui se la badante non pulisce casa dell’assisto non adempie tutti i suoi doveri.

La badante o baby sitter quindi ha tra le sue mansioni la cura ad ampio raggio della persona, dell’ambiente che la circonda e di ciò che la riguarda come commissioni, spesa e cucinare.

E’ importante che in qualità di datori di lavoro abbiate un dialogo aperto e onesto con la badante o baby sitter fin da subito, in fase di assunzione, spiegandole le vostre necessità.

Assicuratevi che la badante comprenda che se non pulisce casa dell’assistito non svolge tutte le sue mansioni e che pulire è una parte importante del suo lavoro che non può essere trascurata. Suggeriamo sempre un dialogo e confronto con il collaboratore domestico perché potrete avere un rapporto di fiducia e un esito soddisfacente.

A sua volta la lavoratrice con la messa in regola e la corresponsione della retribuzione adeguata sarà garantita del lavoro che svolge.

Tutto ciò che rientra nel CCNL di riferimento in merito a inquadramento e mansioni della vostra badante o baby sitter tutela entrambi le parti, quindi se non pulisce casa dell’assistito potrà essere richiesto.

Con la nostra assistenza per la gestione del contratto e l’elaborazione delle buste paga potete contare su un rapporto quotidiano con il vostro Consulente dedicato che vi aiuta a costruire un rapporto di fiducia garantito dal rispetto del contratto vigente.

Affidandovi ai nostri servizi potrete chiedere al vostro Consulente dedicato: “Come mi devo comportare e cosa devo fare se la badante non pulisce casa?”

Potete affidarvi a noi per una consulenza o per aprire un nuovo contratto presso i nostri uffici o direttamente online.

Per gestire la situazione in cui “la badante non pulisce” e assicurarsi che la badante svolga il proprio lavoro in modo completo ed efficiente può essere utile trovare una soluzione collaborativa:

  • Chiedete alla badante di spiegare il motivo per cui non sta svolgendo le attività di pulizia richieste. Potreste scoprire che la badante non pulisce casa perché ha bisogno di aiuto o che ha bisogno di più tempo per svolgere tutte le attività assegnate.
  • In alcuni casi, la badante non pulisce casa perché non ha esperienza o abilità specifiche. In questo caso, potreste considerare l’opzione di fornirle un affiancamento per istruirla, prodotti diversi o di affidare queste attività a un’altra persona.

In sintesi, gestire la situazione in cui “la badante non pulisce” richiede una combinazione di comunicazione aperta e definizione chiara delle responsabilità.

Valutazione di Google
4.8
Basato su 184 recensioni
×
js_loader