Di seguito troverai l’elenco con tutti i documenti necessari per avviare il rapporto di lavoro con il tuo collaboratore domestico.

Datore e/o lavoratore comunitario:
  • Documento di identità in corso di validità.
  • Codice fiscale.
Datore e/o lavoratore non comunitario:
  • Passaporto in corso di validità (solo pagina con fotografia e date di rilascio e scadenza).
  • Codice fiscale.
  • Permesso di soggiorno in corso di validità (se non comunitario).
NB. In caso di permesso di soggiorno…
  • Scaduto: permesso di soggiorno scaduto + ricevute postali di richiesta rinnovo.
  • Se primo rilascio: contratto di soggiorno (All. P), nulla osta, ricevute postali richiesta permesso.
Inoltre:
  • Copia eventuale diploma OSS o ASA.
  • Indicazione domicilio/residenza lavoratore + recapito telefonico del datore e del lavoratore.
  • Delega più documento di identità persona delegata (nel caso in fase su appuntamento si presenti una persona diversa dal datore).
  • Carta identità e codice fiscale della persona assistita (nel caso l’assistito non coincida con il datore di lavoro).

 

Salva il riassunto dei documenti

Ultime News

Inizia da Qui

Sei sei nuovo e non sai da dove cominciare, allora guarda questa pagina informativa in cui troverai tutte le linee guida che stai carcando.

Documenti per assunzione

I documenti necessari all'assunzione, la normativa e il Contratto Collettivo Nazionale del Lavoro (CCNL).

Busta paga online

Per affidarci immediatamente la gestione del rapporto di lavoro con la tua colf, badante o baby sitter comodamente da casa. Scopri come è facile!

Certificato di Qualità

In seguito a verifica di tutte le procedure che regolano le diverse attività di erogazione Saf Acli  ha conseguito la certificazione di qualità.

Share This