Calcolo contributi INPS 2022 colf, babysitter, badanti

da | Dic 28, 2022 | Comunicati | 0 commenti

Vi segnaliamo che, come per tutti i lavoratori dipendenti voi compresi, il 4° trimestre 2022 relativo al calcolo dei contributi INPS di ottobre, novembre e dicembre sarà di 14 settimane.

C’è da sapere che le settimane INPS vanno considerate da domenica a sabato e normalmente a fine trimestre capita che una settimana sia a cavallo tra un mese e l’altro e tra un trimestre e il seguente. Di conseguenza, normalmente, questa settimana andrebbe imputata al trimestre successivo.

Il pagamento dei contributi relativo alla settimana a cavallo del trimestre ricade sempre sul trimestre successivo.

Esempio: sabato 1 ottobre 2022.
Tutte le ore di lavoro prestate dal 25 settembre 2022 al 01 ottobre 2022 degono essere pagate nel 4° trimestre 2022 e non nel 3°  trimestre 2022 com’è comune pensare.

Siccome dal 1° ottobre 2022 al 31 dicembre 2022 ci sono 14 sabati, per questo trimestre il datore di lavoro dovrà pagare i contributi per 14 settimane. Di conseguenza le settimane per cui è dovuto il pagamento dei contributi è una in più rispetto al solito e questo è il motivo per cui vi ritroverete da dover pagare più contributi rispetto alla normalità.

Continua a leggere, abbiamo anche delle buone notizie… In compenso vi anticipiamo che il calcolo dei contributi successivo, quello relativo al 1° trimestre del 2023 per i mesi di gennaio, febbraio e marzo sarà per solo 12 settimane.

Ricordiamo a tutti i nostri clienti (e non) che il calcolo dei contributi viene effettuato da noi trimestralmente sulle ore effettive lavorate dal vostro collaboratore e il bollettino da noi fornito è completo del calcolo della cassa colf che è contrattualmente obbligatoria.

Decreto trasparenza badanti colf e baby sitter

Decreto trasparenza badanti colf e baby sitter

Con decorrenza 13 agosto 2022 è in vigore il Decreto Trasparenza (D.lgs. n°104/2022) relativo agli obblighi di informazione in capo al datore di lavoro circa le condizioni di svolgimento della prestazione lavorativa dei dipendenti. Il decreto si applica ai rapporti di...

leggi tutto
Bonus 200 euro è per i lavoratori domestici?

Bonus 200 euro è per i lavoratori domestici?

Al bonus di 200 euro possono accedere anche i lavoratori domestici?Si, a seguito dell'ultimo Decreto Aiuti emanato dal Governo Draghi anche i collaboratori domestici rientrano tra le categorie di lavoratori a cui spetta il bonus di 200 euro. Ad oggi stiamo parlando di...

leggi tutto